Facebook Youtube Youtube
Frùttolo

Come organizzare una caccia al tesoro

Come organizzare una caccia al tesoro

La caccia al tesoro è uno dei giochi più amati dai bambini: a chi non piace andare alla ricerca di un tesoro con i compagni d’avventura? Basato sulla ricerca e sulla collaborazione, è un gioco molto apprezzato anche dai genitori. Per organizzare la caccia, preparate gli indizi, decidete quale sarà il tesoro e dove nasconderlo. Per rendere la caccia al tesoro più divertente scegliete un tema e preparate qualcosa di sfizioso da mangiare.

La mappa del tesoro

Per organizzare una caccia al tesoro, dovrete innanzitutto decidere dove si svolgerà e quali saranno le tappe del percorso. Per ogni tappa potete preparare degli indizi che porteranno a quella successiva.

Una volta stabilita l'area di gioco, posizionate gli indizi in modo che i bambini possano trovarli senza troppa confusione. Sia che la caccia si svolga in casa o all'aperto, avrete bisogno di una mappa.

La mappa raffigura l’area di gioco, con il punto di partenza, il luogo in cui è nascosto il tesoro e alcuni dettagli che rappresentano dei luoghi facili da riconoscere per orientarsi. Per rendere la caccia più divertente, nascondete i bigliettini con gli indizi usando della carta decorata o delle scatole con fantasie colorate.

Gli indizi della caccia al tesoro

Gli indizi possono essere degli enigmi che indicano un luogo della casa o del giardino, o dei giochi di parole che compongono il nome dell’oggetto che costituisce la tappa successiva. Quando formulate gli indizi tenete conto dell’età dei bambini: alcuni indovinelli potrebbero annoiarli perché troppo semplici, e altri potrebbero metterli eccessivamente in difficoltà.

Se organizzate una caccia al tesoro per bimbi di età diverse, un’idea può essere quella di formare delle squadre miste, in modo da equilibrare le capacità, oppure fate giocare in ogni squadra un adulto, che potrà aiutare i più piccini.

Se lo spazio a disposizione è ridotto, la caccia al tesoro può essere comunque un bel gioco: invece di usare una vera e propria mappa, potreste strutturarla come un gioco a quiz, in cui ogni indovinello risolto permette di avvicinarsi sempre più al tesoro.

Il tesoro

Preparando la caccia al tesoro, dovete pensare a un bel premio che faccia tutti contenti. Se avete organizzato il gioco a squadre, quelle che arrivano al tesoro dopo la vincitrice potrebbero avere comunque un piccolo premio. Una buona idea è quella di prevedere dei premi intermedi per ogni tappa, che faranno pregustare il tesoro finale.

Il tesoro è solitamente un premio goloso, in grado di soddisfare tutti i gusti, ma può anche trattarsi di un gioco, per esempio se la caccia è organizzata in occasione di un compleanno. In questo caso, il gioco può continuare riunendosi tutti intorno al regalo del festeggiato.

Il tesoro della vostra caccia può essere un sacchetto di caramelle o una scatola di cioccolatini, ma per dare al premio il vero aspetto di un tesoro nascosto, potreste conquistare i vostri bambini con delle monete di cioccolata. Ricordate di nascondere bene il tesoro in un luogo che i vostri figli non potrebbero prevedere!

Il tema della caccia al tesoro

Una bella idea per rendere più interessante la caccia al tesoro è scegliere un tema amato dai ragazzi, che determinerà anche il tipo di tesoro. Una volta scelto il tema, decorate la casa e preparate qualche spuntino per gli ospiti, che li immerga nell’ambientazione creata.

Se organizzate la caccia al tesoro in occasione delle festività, sarà il calendario a fornirvi il tema. Per Natale o per Pasqua addobbate la casa e nascondete gli indizi con della carta a tema. Anche gli indovinelli possono essere a tema natalizio o pasquale, in modo da conoscere la festa giocando. Il tesoro rispecchierà la festa e il banchetto che organizzerete offrirà i tipici dolci di Natale o di Pasqua.

Anche le feste in maschera sono molto adatte alla caccia al tesoro: per Halloween o per Carnevale potete sbizzarrirvi con i festoni e nascondere gli enigmi dietro le ali di un pipistrello o in un contenitore pieno di coriandoli. In questo caso potrete sorprendere i bambini con i classici dolci della tradizione di Halloween o di Carnevale, come la torta di zucca, le mele caramellate, le frittelle e le chiacchiere.

Per organizzare una caccia al tesoro, uno dei temi preferiti dai piccoli è quello dei pirati. In questo caso la mappa potrebbe essere la classica pergamena con tanto di teschio e il tesoro più adatto sarà un baule pieno di monete di cioccolata. Se le bambine non dovessero identificarsi con i pirati, aggiungete qualche dettaglio decorativo e qualche indizio a tema sirene. Per preparare un buffet in linea con l’atmosfera, una simpatica idea potrebbero essere delle decorazioni per il cibo a tema piratesco.