Facebook Youtube Youtube
Frùttolo

Giochi in spiaggia per bambini

Giochi in spiaggia per bambini

L’estate è arrivata, la scuola è finita e finalmente le vacanze sono cominciate. È giunto il momento di trascorrere del tempo all'insegna del divertimento in spiaggia, ad esempio, a giocare con la palla o a costruire castelli di sabbia. Sono numerosi i giochi che si possono fare al mare: in compagnia di altri bambini, in acqua o utilizzando giocattoli particolari. È comunque importante ricordare di fare delle pause durante la giornata, soprattutto nelle ore più calde per mangiare e bere qualcosa di fresco.

Giochi in spiaggia con i vostri bambini

Il classico passatempo per i bambini di tutte le età sono i castelli di sabbia: paletta e secchiello sono gli ingredienti fondamentali per realizzare magnifici castelli con diverse torri. Se i bambini sono ancora piccoli potete aiutarli a costruire le mura del castello intorno a loro, in modo da delimitare l'area di gioco senza dovergliela imporre. Se sono più grandi, potete sbizzarrirvi con costruzioni elaborate.

Un altro gioco che potete fare insieme ai vostri figli è quello delle biglie, o quello delle bocce. Costruite insieme a loro la pista su cui gareggeranno le biglie e assegnate a ognuno una biglia. Se i vostri figli hanno degli amici al mare il gioco con più concorrenti si farà ancora più divertente. Un'alternativa alle biglie, per giocare tutti insieme in famiglia, sono le carte, che offrono moltissimi giochi e sono pratiche per la spiaggia.

I bambini, però, hanno bisogno di dar sfogo alle loro energie, non solo facendo il bagno, ma anche fuori dall'acqua: per divertirsi in riva al mare la palla è uno dei giochi ideali. In alternativa, portate delle racchette e una pallina leggera: questi giochi, oltre a essere un ottimo svago, insegnano la coordinazione dei movimenti.

Ci sono altre attività che i piccoli amano al mare, soprattutto in compagnia dei genitori o con fratelli e sorelle: sono attratti dalla scoperta della spiaggia e delle creature marine e nelle giornate in cui soffia una piacevole brezza adorano veder volare gli aquiloni.

Per soddisfare il loro desiderio di avventura, bastano dei retini:I vostri figli potranno andare alla ricerca di conchiglie e sassi particolari utilizzando dei retini per poi tornare orgogliosi con un piccolo bottino. In una giornata di vento debole, scegliete con vostro figlio un bell'aquilone e divertitevi insieme nel vederlo volare.

Giochi di gruppo in spiaggia

Se siete in vacanza con altre famiglie e i vostri figli frequentano la spiaggia insieme ai loro amici, ci sono diversi giochi che si possono organizzare in gruppo. Giocare con la palla in gruppo è più divertente, sia nell'acqua bassa sia fuori dall'acqua, per esempio nei campi di beach volley che si trovano in molte spiagge.

Ci sono anche molti giochi che richiedono la supervisione di un arbitro, un adulto che organizzi i ragazzi in squadre. Così i vostri piccoli potranno giocare a "ruba bandiera", formando squadre equilibrate che si affrontano per la conquista del fazzoletto. Voi, ad esempio, potreste tenere il fazzoletto e dare il “via” ai concorrenti per correre a catturarlo.

Altri giochi divertenti, adatti anche ai più piccini, sono quelli che prevedono l'alternanza tra movimento e stasi e un buon equilibrio. Uno molto in voga tra grandi e piccoli è "Un, due, tre,stella", il cui scopo è raggiungere il capogioco muovendosi mentre è girato e fermandosi quando esclama "stella".

Una variante di questo gioco può essere l’utilizzo della musica, richiedendo ai bambini di immobilizzassi quando la musica si interrompe. Un altro gioco di equilibrio facile da organizzare consiste in una gara con dei bicchieri d'acqua, in cui il vincitore è colui che arriva al traguardo con il bicchiere più pieno.

Un gioco molto divertente, ad esempio, per un gruppo di bambini è la caccia al tesoro: potreste coinvolgere anche gli altri genitori e nascondere gli indizi sotto la sabbia, vicino agli ombrelloni di tutte le famiglie. Risolvendo tutti gli enigmi i bambini raggiungeranno un tesoro, che potrebbe essere un sacchetto di biglie, o una buonissima merenda che avete conservato per loro nella borsa frigo.

Prepararsi per andare in spiaggia

Quando andate in spiaggia con i vostri figli dovreste ricordarvi alcune cose fondamentali per il divertimento e la cura dei piccoli.

Oltre a correre per la spiaggia e nuotare, è fondamentale che i bambini facciano delle pause sotto l'ombrellone. Per questo l’utilizzo dei loro giochi preferiti, come il pallone o le biglie, la paletta e il secchiello per costruire castelli di sabbia, ma anche le carte da gioco potrebbero intrattenerli anche sotto l'ombrellone.

Spesso i bambini durante lo svago si disinteressano del cibo e dell'acqua. Durante la pausa sotto l'ombrellone è importante che bevano dell'acqua fresca e che mangino un cibo fresco e invitante che faccia tornare loro l'appetito.

Preparate della verdura e della frutta già tagliata da conservare nella borsa frigo e sorprendeteli con i colori invitanti di questi alimenti. Tra un gioco e l'altro, una carota da sgranocchiare o una banana può essere un’idea per recuperare le energie.